fbpx

Archivio Categoria: Kickboxing

“Kickboxing 4 kids!” – Selezioni Regionali Trofeo CONI Kinder+ Sport 2019

Kikcboxing - CONI - FIKBMS - Kinder+ Sport

A Potenza c’è il sole, fa caldo e il palazzetto Vito Lepore è pieno già dalle prime ore del pomeriggio del 25 maggio.

Le selezioni regionali di kickboxing del Trofeo CONI Kinder+Sport 2019 inizieranno alle 16:00.

Massimiliano Monaco

C’è odore di pop-corn nell’aria. I manifesti e i palloncini colorati sono fotografia del clima di una festa, quella dello sport, che come colonna sonora ha le risate, le grida e il gioiso baccano di centinaia di bambini che corrono, saltellano e si cimentano nelle “mosse” tipiche delle nostre amate arti marziali.

Vito Lepore - Potenza

Prima che i nostri piccoli atleti, Viola Monaco ed Emanuele Colella conquistino due dei quattro posti riservati alla rappresentativa giovanile dal progetto CONI, i piccoletti del corso di avviamento alle arti marziali trovano spazio in una cornice che mette alla prova le competenze acquisite sotto l’occhio attento dei maestri Bartolo e Serena: esibizioni, circuiti e simulazioni mostrano al pubblico la routine delle nostre giornate dedicate al “vivaio”!

La luce che pervade l’interno del palazzetto è quella degli occhioni “kawaii” dei nostri piccoli fighters: sia che si tratti di un titolo mondiale che di un gioco tra amichetti, la meraviglia rimane la stessa e loro ce la mettono tutta in ogni caso.

Sugli spalti i numerosi e sempre presenti genitori, parenti e amici che oltre a sostenere i loro “gioielli” si dilettano nel motivarli. A volte quel fiato corto che i piccoli sembrano avere, quelle guance pallide di chi è agitato perché “tra un po’ tocca a me” e il cuoricino che va a mille all’ora, mette loro i brividi…ma quando cominciano a lottare, a combattere, è certo che quella sarà per loro una ricca esperienza.

Le selezioni entrano nel vivo e tutti i giovani partecipanti si cimentano nelle prove previste dal programma tecnico elaborato specificamente dal CONI per il Trofeo Kinder+Sport, con la supervisione del delegato regionale M. BIAGIO TRALLI, promotore dell’iniziativa.

I nostri giovani fighters, Viola ed Emanuele si contraddistinguono nelle prove, vedendo così premiati i sacrifici e l’impegno prestato durante tutto l’anno accademico e rendendo orgogliosa l’Accademia.

Biagio Tralli - Massimiliano Monaco - Serena Lamastra

I 4 selezionati partiranno per Crotone e Isola Capo Rizzuto dal 26 al 29 settembre, località calabresi scelte quest’anno per la tappa finale del Trofeo.

Soddisfatto il nostro direttore tecnico e maestro Massimiliano MonacoI risultati parlano da soli: circa 150 giovani sono presenti qui oggi. Due posti su quattro disponibili sono stati assegnati a due dei nostri giovani atleti, Viola ed Emanuele. Ho sempre pensato che il settore giovanile fosse il fiore all’occhiello del nostro progetto sportivo. Oggi ne ho avuto l’ennesima conferma. Il nostro è uno sport individuale, ma solo nella performance! Li vedi insieme abbracciati, a volte ammassati, prima, durante e dopo sostenersi a vicenda, consolarsi, complimentarsi, gioire insieme. INSIEME. Perché i Bambini lo sanno meglio di tutti, da soli è brutto…insieme si va lontano, insieme è tutto più bello. Ringrazio il M. Tralli, l’Ufficio Sport del Comune di Potenza e l’Assessore Valeria Errico, tutto lo staff della nostra Accademia ed i maestri tutti che hanno contribuito ad una bellissima giornata, che sono certo rimarrà per sempre impressa nella memoria dei NOSTRI bambini”.

E’ grande anche l’entusiasmo espresso anche dai maestri Bartolo e Serena che hanno lavorato con costanza e dedizione permettendo così ai nostri piccoli guerrieri di raggiungere questi importanti risultati!

Il nostro è uno sport meraviglioso!

6 ORI A NAPOLI ED UNO A MATERA – Weekend dorato per la scuderia Monaco, bene Aiello Blasi, Tralli convoca Marzano nella sfida Italia-Albania

Alessandro Rosa

E’stato un weekend denso di emozioni quello appena passato, che ha visto gli atleti della nostra Accademia impegnati a Matera, sabato 11 maggio e a Napoli, domenica 12 maggio.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - 6 ORI A NAPOLI ED UNO A MATERA - Weekend dorato per la scuderia Monaco, bene Aiello Blasi, Tralli convoca Marzano nella sfida Italia-Albania 1

Al Palazzetto dello Sport di Matera si è svolta infatti la IV Edizione del Galà Kickboxing Città dei Sassi, organizzato dal M° Biagio Tralli, imperniato sull’assalto al Titolo Italiano WAKO Pro, da parte di Cesarino della scuderia del M° Biagio Tralli, vittorioso su Tagliaferri.  

Vittoria al primo round per il granitico Donatello Angerame nel prestige fighting di kickjitsu. Come da game plane Donatello inizia a scambiare colpi diretti per poi fiondarsi in linea bassa con un double leg, passare la guardia, mettere pressione e finalizzare con arm bar.

Bene anche la nostra Nives Aiello Blasi al suo secondo incontro di contatto pieno. Nives in questo prestigioso evento accetta di combattere nella categoria di peso superiore dove insieme alla sua avversaria danno vita ad un match femminile senza sosta. Qualsiasi risultato sarebbe stato il ben accetto; i giudici preferiscono il ritmo della sua avversaria e Nives esce comunque soddisfatta dalle corde.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - 6 ORI A NAPOLI ED UNO A MATERA - Weekend dorato per la scuderia Monaco, bene Aiello Blasi, Tralli convoca Marzano nella sfida Italia-Albania 2

In questa cornice sportiva si è svolta anche la sfida Italia – Albania che ha visto partecipe al fianco di Antonio Gravela e Michele Di Chio (M° Gino Clemente) il nostro Giuliano Marzano che, nonostante la buona prestazione, ha perso nell’ultima ripresa per KOT. Alla vittoria dei materani sopra citati si aggiunge quella di Andreulli del team Tralli.

Neanche il tempo di riprendere fiato che via, siamo partiti all’alba alla conquista del Palazzetto di Villaricca (NA) che ha ospitato il Napoli Challenge 2019, campionato di jiu jitsu brasiliano patrocinato dall’ Unione Italiana Jiu Jitsu e valevole per il ranking nazionale. Tra i 420 atleti in gara, ottime le prestazioni dei nostri lottatori che hanno arricchito il medagliere del “clan”.

Primi tra tutti da sottolineare i risultati ottenuti da Emanuele Colella, Cristiano Chiriac Bucur, Annalisa Santagata, Gabriele Feo e Marika Telesca che hanno conquistato l’oro nelle categorie junior nonché da Alessandro Rosa che, dopo quattro difficilissime lotte, è salito sul gradino più alto del podio risultando il primo su diciannove lottatori nella categoria adult -76 kg.

Degni di merito anche i risultati raggiunti dagli altri componenti del team: Gabriel Guma (argento), Niccolò Troiano (argento), Gabriel Sacco (argento), Gioele Rondanini (argento), Simone Colucci (argento), Giulia Colucci (argento), Rayan Telesca (argento), Lorenzo Amato (doppio argento categoria master 2 gi e no gi), Anna Deep Singh (bronzo), Daniel Castelluccio (bronzo), Maria Francesca Marchetti (bronzo), Fatima Tancredi (bronzo ), Giosuè Arcieri (bronzo), Lorenzo Monaco (bronzo), Simone Sacco (bronzo), Francesco Calabrese (bronzo), Rayan Telesca (bronzo), Nicola Palermo (bronzo), Giuseppe Liuzzi (bronzo).

Ottime prestazioni pur senza risultato quelle di Domenico Colucci, Ivan Ugolini e Michele Laurino, che escono al primo turno.

Molto soddisfatto per il lavoro svolto dai suoi atleti il Maestro Monaco, rappresentante in Regione del team “BUDO CLAN” capitanato dal Presidente dell’Unione Italiana Jiu Jitsu Dario Bacci.

 Il Team Budo Clan si è inoltre classificato al primo posto della classifica a squadre, grazie alla sua sempre maggiore diffusione sul territorio nazionale e al grande lavoro svolto nelle varie sedi.

Il prossimo weekend invece lo staff tecnico della nostra Accademia si cimenterà nella seconda parte del Corso per Istruttori e Allenatori FIKBMS tenuto dal Presidente Donato Milano.

Kickboxing – Campionato Italiano Assoluti FIKBMS – 2-5 maggio 2019 e prossimi appuntamenti

Carmine Rutigliano - Campione Italiano Kikcboxing FIKBMS

Si è svolto durante i giorni scorsi, presso l’RDS Stadium di Rimini, il Campionato Italiano Assoluto della Fikbms (Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shootboxe Sambo – DSA Coni) nelle discipline da Tatami .

Il Campione Italiano Carmine Rutigliano, allenato dai Maestri Savino Di Bisceglie e Domenico Colucci, si è imposto chiaramente nel Light Contact ed ha regalato un Argento alla nostra accademia.

I risultati di queste ultime tre settimane parlano da soli: un bottino complessivo di quattro medaglie d’oro e due d’argento che testimonia l’eccellente lavoro svolto ed il grande impegno ad opera di tutta la Società.
Ancora: dopo esser stati protagonisti delle finali dei Campionati Italiani Assoluti dedicate al contatto pieno, del Trofeo Italia e del Brave Hercules, i nostri “fighters” si preparano a salire il prossimo 11 maggio sul prestigioso quadrato Lucano per il galà a contatto Pieno denominato “Kickboxing Città dei Sassi“, organizzato dal maestro Biagio Taralli.

kicboxing città dei sassi fikbms

Tra le corde della città dei sassi, l’accademia schiererà Giuliano Marzano, Donatello Angerame e Nives Aiello Blasi.
Salta invece il match di MMA per il nostro Domenico Colucci, che purtroppo deve declinare la convocazione all’ultimo momento per un importante evento come sostituto di un fighter infortunato. Purtroppo il poco tempo a disposizione (meno di 24h) non gli ha permesso di rientrare nella categoria di peso.

Passata la mezzanotte, le nostre attenzioni, le nostre articolazioni, i nostri muscoli ed i nostri tendini saranno inidirizzati verso il jiu jitsu brasiliano, sulle materassine del Napoli Challenge.

Napoli Jiu Jitsu Challenge 2019

Domenica 12 maggio, per la competizione di bjj patrocinata dall’Unione Italiana jiu jitsu, rappesenteranno il Budo Clan – Basilicata – del Maestro Dario Bacci:

  • Anna Deep Singh
  • Annalisa Santagata
  • Cristiano Chiriac Buchur
  • Daniel Castelluccio
  • Domenico Colucci
  • Emanuele Colella
  • Fatima Tancredi
  • Francesco Calabrese
  • Gabriel Sacco
  • Gabriel Guma
  • Gabriele Feo
  • Giuseppe Liuzzi
  • Gioele Rondanini
  • Giosuè Arcieri
  • Giulia Colucci
  • Ivan Ugolini
  • Lorenzo Amato
  • Lorenzo Monaco.
  • Maria Francesca Marchetti
  • Marika Telesca
  • Michele Laurino
  • Nicola Palermo
  • Nicolò Troiano
  • Ryan Telesca
  • Simone Sacco

Soddisfatto il direttore tecnico Maestro Massimiliano Monaco, oltre che per i risultati ottenuti, anche per l’entusiasmo contagioso che sta coinvolgendo grandi e piccoli “guerrieri” e la passione che tutti i tecnici dell’Accademia riescono a trasmettere a chi si avvicina ai nostri sport.

Al Via i Campionati Italiani Assoluti ed il Trofeo Italia 2019 FIKBMS per la Kickboxing, settori Sport da Tatami

Carmine Rutigliano FIKBMS

Ai Campionati che si svolgeranno dal 2 al 5 maggio 2019 presso l’RDS Stadium di Rimini saranno presenti, per il Trofeo Italia, 767 atleti ed altri 487 atleti che si contenderanno il Titolo Italiano.

Tra i partecipanti, ci sono gli atleti (quattro finalisti per ogni categoria) che hanno superato le fasi regionali, interregionali ed il Criterium.

Per la regione Basilicata (capitanata dal Maestro Tralli), ci sono due atleti della nostra accademia, Carmine Rutigliano e Nives Aiello Blasi (vincitrice del Campionato Italiano Seconda Serie nella Kickboxing a Contatto Pieno), quest’ultima non sarà presente perché in preparazione per il match di contatto pieno nel galà del prossimo 11/05 a Matera Kickboxing Città dei Sassi.

A Carmine Rutigliano, allenato dai Maestri Savino Dibisceglia e Domenico Colucci, auguriamo di portare sotto lo stemma dell’Accademia delle arti marziali e degli sport da combattimento il Titolo di Campione d’Italia.

Gli amici, i tecnici, i maestri e tutto lo staff della nostra accademia sono con te.

Solo chi rischia di andare troppo lontano avrà la possibilità di scoprire quanto lontano si può andare.

T. S. Eliot

FORZA CARMINE.

Muay Thai & K-1 al BRAVE HERCULES di Policoro – Brilla MARZANO

Giuliano Marzano - K1 - Brave Hercules - FIKBMS
Giuliano Marzano - K1 - Brave Hercules - FIKBMS

Ancora un’altra vittoria per Giuliano Marzano, in scena Domenica scorsa nel Pala Ercole di Policoro.

Sul ring Lucano del “Brave Hercules“, la manifestazione ideata ed organizzata dal Maestro Nicola Carella, responsabile regionale della Muay Thai, nella serata di Domenica si è assistito ad un galà spettacolare di Muay Thai e K1.

Giunti alla quinta edizione, il Brave Hercules è divenuto un cult per la nostra regione, oggi passato sotto l’egida Fikbms capitanata da DT.N Biagio Tralli.

Nella mattina e nel pomeriggio, si sono dati battaglia gli atleti impegnati nell’under card, che ha coinvolto anche i più piccoli ed il contatto leggero. Un Carella che ha pensato a tutto e a tutti e che ha trovato il supporto di tantissimi team Lucani e altrettanti team provenienti da fuori regione.
Per la “scuderia” del Maestro Massimiliano Monaco, a rappresentare lo stemma alato all’Accademia delle arti marziali e degli sport da combattimento, Giuliano Marzano è entrato tra le corde del quadrato del Pala Ercole, per esordire, sulla distanza delle tre riprese, nel contatto pieno del K-1.

Giuliano Marzano - Brave Hercules 2019

Appena finita l’esaltante prestazione che lo ha visto protagonista nei Campionati Italiani Assoluti di Contatto pieno Fikbms a Roma, lo scorso sabato, Marzano ha esordito in questa disciplina della kickboxing in cui oltre alle tecniche di percussione di braccia e di gambe, sono consentite anche le tecniche di ginocchio.

All’angolo opposto, il fortissimo Vincenzo Ferraro, proprio della Black Corner del maestro Carella. I due Fighters, nonostante la loro giovane età, hanno dato vita ad un match scintillante, che ha visto prevalere ai punti Marzano, alla fine della terza ripresa.
Soddisfatti i maestri Monaco e Falconieri all’angolo di Marzano.

“Oltre a complimentarci con il nostri avversari, per il loro valore, ci congratuliamo con tutto lo staff del Brave Hercules, che dalla prima edizione abbiamo sempre sostenuto ed appoggiato attivamente!”

Ecco a voi il report delle ultime settimane – Finali Campionati Italiani Assoluti – 2 ori e 1 argento

Massimiliano Monaco - Alfredo Falconieri - Bartolo Telesca - Accademia arti marziali Potenza - Campionati Italiani FIKBMS

Scusate l’assenza ma gli impegni per L’Academia delle arti marziali sono stati tanti.

Avremmo potuto parlarvi dello stage di jiu jitsu brasiliano con il mestre Dario Bacci che ha visto chiudere le registrazioni per tutto esaurito.

Questa è stata l’occasione per passaggio di grado dei nostri piccoli lottatori del settore BJJ KIDS Budo Clan.

Avremmo potuto parlarvi della nostra partecipazione al Criterium FIKBMS all’RDS Stadium di Rimini dove Nives Aiello Blasi si è qualificata alle finali dei campionati Italiani. A tale evento hanno partecipato anche il nostro talentuoso Samuele Colucci, che purtroppo non è riuscito a portare a casa il risultato ed una fantastico Carmine Rutigliano.

Potevamo raccontarvi della massiccia partecipazione di tutto il nostro Kickboxing dept. allo stage di Point Fighting con il M. Montuoro Roberto, i ragazzi del team Barrus e la campionessa del mondo WAKO Nika Angelino.

Sì, sì, è vero, avremmo potuto parlarvi di tutto ciò, ma poi siamo dovuti scappare a Pistoia per il Pistoia Challenge della UIJJ, dove si è fatto valere il nostro alfiere Lorenzo Amato.
Nel mentre eravamo già in trattative per alcuni match di mma.

Lorenzo Amato - Budo Clan Basilicata

Intanto, con il Maestro Biagio Tralli, abbiamo inaugurato il corso di formazione per le qualifiche di Allenatore, Istruttore e Giudice.
In cattedra avevamo il Presidente FIKBMS Maestro Donato Milano e come discenti tra gli altri Serena Lamastra, Bartolo Telesca, Gianpiero Parisi, Alfredo Falconieri, Giuseppe Liuzzi e Nicola Palermo.

Non è passata neanche una settimana ed è stato il tempo di mma shoot boxe e kick jitsu con Marco Vigolo, responsabile federale del settore, che ha promosso i nostri Giuseppe Liuzzi e Nicola Palermo ad ALLENATORE di 3° grado.

La settimana è volata e ci siamo ritrovati di nuovo a Roma, al Pallapellicone di Ostia per l’International Open IBJJF, per poi tornare in palestra ad allenarci con gli amici del Vahlalla e della Tribe capitanati dal grande Tommaso Tricarico.

Roma Open - International Jiu Jitsu Challenge

Ed eccoci ad oggi, il giorno dopo i Campionati Italiani Assoluti di Contatto Pieno, nell’”ARENA” di Genzano Romano dove hanno combattuto Giuliano Marzano, Nives Aiello Blasi e Donatello Angerame.

Avremmo potuto raccontarvi di tutto ciò, ma se non lo abbiamo fatto è perchè eravamo troppo impegnati nel realizzarlo…

2 ori e 1 argento per il team Monaco!

Trofeo Italia – Oro per Angerame ed Aiello, esaltante argento per Marzano che non molla ed oggi va in scena al Brave Hercules

Un weekend ESPLOSIVO, che preferiamo raccontarvi con le parole del nostro DT Massimiliano Monaco: “Se come abbiamo detto ieri la mentalità vincente si ottiene vincendo Oggi possiamo dire di averla ottenuta!
Se cercavamo un’impresa straordinaria a cui prende parte è stata senza dubbio questa. L’esperienza di un’intera squadra e di un team che ha lavorato duramente per far sì che i propri compagni arrivassero ad un traguardo.”

Questo traguardo ci ha visto protagonisti delle finali del Campionato Italiano Assoluto – Trofeo Italia.

Giuliano Marzano – medaglia d’argento nella prima serie vince contro Vettraino ai punti, contro Giorgi per abbandono e perde solo contro Caputo (atleta della nazionale, campione del mondo in carica) ai punti.

Nives Aiello Blasi – medaglia d’oro, vince al suo esordio nella seconda serie di contatto pieno.

Donatello Angerame – medaglia d’oro, vince il primo match ai punti e la finale per sottomissione.

Ad Aggiungere brio, la vittoria d’Oro del piccolo Marcello Metodiev allenato dal M°Gabriele Albano e la splendida performance di Ilaria Santoro sul gradino più alto del podio.

Le prestazioni sono state esaltanti ed ammirevoli, indice di un lavoro costante e di qualità. Soddisfatti ci prepariamo per la performance di oggi, di Giuliano Marzano, impegnato in un match di contatto pieno al Brave Hercules FIKBMS organizzato a Policoro da M° Carella.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Ecco a voi il report delle ultime settimane - Finali Campionati Italiani Assoluti - 2 ori e 1 argento 20

#fightisourlife

Criterium FIKBMS – 15-19 Marzo 2019 – Rimini – i qualificati dell’accademia

Criterium FIKBMS

Avrà luogo dal 15 al 17 Marzo presso l’RDS Stadium di Rimini, il “Criterium” della Federazione Italiana KICKBOXING MUAYTHAI SAVATE SHOOTBOXE SAMBO (FIKBMS).

Criterium FIKBMS

La competizione a carattere istituzionale, sarà dedicata agli atleti da Tatami, cinture superiori (blu, marroni e nere) per le discipline Point Fighting, Light Contact e Kick Light, ad essa accederanno solo quattro atleti per ogni categoria, che si sono qualificati durante le eliminatorie dei Campionati Regionali ed Interregionali di ciascun girone.

I migliori Atleti del Criterium (i primi quattro) continueranno la scalata verso il titolo di CAMPIONE ITALIANO ed il posto in Nazionale, da contendersi nei primi giorni di maggio, appunto alle Finali dei Campionati Italiani assoluti.

Si sono Qualificati per l’Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento:

  • NIVES AIELLO BLASI, femminile -55kg
  • SAMUELE COLUCCI, Maschile -74kg
  • GIULIANO MARZANO che pur essendosi qualificato nella categoria -69kg, abdica quest’appuntamento per puntare nel contatto pieno, categoria -67kg PRIMA SERIE, in cui si è già qualificato al Criterium dello scorso Febbraio a Riccione, dedicato alle discipline da Ring!

Combattere per una ragione: la solidarietà “marziale” – Sparring Day FIKBMS a Melfi

Sparring Day Fikbms Melfi

La solidarietà “fascia le nocche”, infila i guantoni e sale sul tatami per una giornata di calci, pugni proiezioni e leve articolari.

Si è svolto sabato 2 marzo a Melfi lo Sparring Day FIKBMS delle discipline Kick Boxing, SHOOT BOXE e KICK JITSU, voluto ed organizzato da Gerardo Trafficante (resp.reg. Shootboxe) in collaborazione con la A.S.C. SUNFLOWER, Carlo Scaringella, Luca Trimarco ed Ivan Fornuto.

Sparring Day Fikbms Melfi

Un’ottantina gli atleti presenti, per allenarsi all’insegna della solidarietà e raccogliere fondi da donare interamente alle famiglie di Melfi, vittime dell’incendio dei giorni scorsi.

Sono stati accolti dall’assessore Michele Mastromartino nel palazzetto di Melfi gli atleti delle diverse associazioni lucane aderenti all’iniziativa, ASD NADIR Rionero in Vulture, ASD ACCADEMIA DELLE ARTI MARZIALI E SPORT DA COMBATTIMENTO Potenza, DYNAMIC CENTER SOCIETA’ SPORTIVA DILETTANTISTICA S.R.L. Matera, ASD GYMPLANET II Venosa, ASD DANCE & FITNESS FRANCESCO MANCONE Lavello e ASD KICKBOXING-K1 TEAM ROMANO Potenza.

Sparring Day FIKBMS - Melfi - I maestri

Un’occasione per stare insieme, far crescere la cultura delle arti marziali e degli sport da combattimento e promuovere i valori trasversali dello sport, tra cui la solidarietà.
Questo il senso della giornata di Sabato, che ha visto gli atleti dei Maestri
Gerardo Trafficante, Antonio De Filippo, Gabriele Albano, Domenico Romano, Bartolo Telesca e Monaco Massimiliano, uniti, sotto la guida del Responsabile Regionale, DT. NAZIONALE M. BIAGIO TRALLI, e accomunati da un’unica “bandiera”, quella lucana.

12 ori, 7 argenti, 5 bronzi – Interregionale Sud Italia FIKBMS

Campionati Interregionali FIKBMS Sud Italia

Ci si prepara i borsoni, le protezioni e il pranzo a sacco, la sera prima. Qualcuno più o meno volontariamente, ricorre a qualche forma di “scaramanzia”: quel pantaloncino, quella felpa piuttosto dei guanti rispetto agli altri.

Eh di questo uno in più? Beh si mettiamolo, non si sa mai?-

A pensarci bene, più di scaramanzia, quello di tutte le sere pre-gara, è
più un rito e i riti si sa hanno la funzione di rafforzare il senso di appartenenza al gruppo e di sottolineare il prestigio e l’importanza di quello che stiamo per fare.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - 12 ori, 7 argenti, 5 bronzi - Interregionale Sud Italia FIKBMS 24

Partiamo presto, qualcuno dorme, i più piccoli fanno un tremendo baccano piacevole, qualcuno ride, qualche altro, i più tesi, guarda nel vuoto.

Partono arrivano a Barletta al Paladisfida e continuano ad affermarsi i Nostri Fighter: gli atleti dell’Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento.

Campionati Interregionali FIKBMS Sud Italia

Tra i circa 500 atleti che hanno partecipato al campionato, nelle gremite categorie, si distinguono gli atleti della “scuderia Lucana” che portano a casa un bottino ricchissimo.

Oro per Giuliano Marzano nella categoria -69kg light contact e fuori al primo turno nella Kick Light, da ricordare che Giuliano è un’atleta già qualificato ai Campionati Nazionali di Low Kick Contatto Pieno nella categoria -67kg.

Oro per Samuele Colucci nella categoria -74kg light contact e Bronzo nella disciplina Kick Light, dove l’atleta lucano ha dovuto affrontare nel suo unico incontro, Dell’Olio Antonio, atleta di Punta della Nazionale, già Campione del Mondo 2018.

Nella categoria OldCadet, -40kg Oro per Luca Lovallo solo in categoria, Lovallo decide di combattere nella categoria superiore, dove disputa un match bellissimo purtroppo senza risultato.

Negli junior/senior due gli atleti schierati nella -60kg: Michele Mancinelli e Giovanni Di Feo. I due, giovani ma determinati, acerbi ma grintosi, concludono al meglio questa loro esperienza agonistica insieme ad
Aiello Blasi Gioele e Zaccagnino Leonardo che partendo da lontano (in 20 gli atleti della categoria +60kg, la più gremita della seconda fase del Sud Italia), non riescono a superare gli ottavi.

Un oro ed un argento nel femminile per Nives Aiello Blasi, nel dimostrativo e nella categoria -55kg. Appena passata nella categoria seniores BMN, Nives ha così accesso al Criterium ed alla selezione per i Campionati Italiani.

Doppio Oro per Rutigliano Carmine e Dilernia Francesco Pio (bronzo nel Point), i due atleti accompagnati all’angolo dal M. Savino Di Bisceglie,
conducono i match mostrando la loro giovane ma grande esperienza.

Negli Young Cadet +45 kg GAV Simone Fabrizio, insieme a Gabriele Guglielmi, pur dopo aver condotto due bellissimi match, prendono la medaglia di Bronzo, in una categoria di peso (essendo i più leggeri) troppo svantaggiosa per loro.

Nella categoria Young Cadet femminile brillano Viola Monaco e Marika Telesca rispettivamente Oro e Argento.

Nei giovanili una bellissima esperienza, non priva di risultato, quella dei più piccoli:
Lorenzo Monaco -24 kg Argento
Gabriel Guma -30kg Argento
Emanuele Colella -30kg Oro
Antonio Di Bianco -33 kg Argento
Cristiano Chiriac Bucur -36kg bronzo
Romano Antonio +36kg Argento
Cuccovillo Francesco +36 kg Oro.

Archiviano anche la trasferta Pugliese, nella Kickjitsu (Settore Shootboxe-Mma), due fantastiche ed emozionanti prestazioni, quelle di Donatello Angerame e Corrado Esposito che colpiscono, proiettano, passano la guardia e finalizzano i propri avversari conquistando altre due preziose Medaglie d’Oro (entrambi nel primo minuto di gara).

Felicissimo il presidente Telesca Bartolo, per questo successo dichiara:

“Ad arricchire il lavoro del direttore tecnico Massimiliano Monaco, quello dei nostri indispensabili tecnici Serena Lamastra, Alfredo Falconieri e tutti i ragazzi del nostro Team, che continuano la tradizione del Maestro Gianni Befà, pioniere della Kickboxing Lucana. Un grazie ai Tecnici ed ai volontari della nostra Associazione, a tutti gli sponsor, gli amici, i genitori ed agli appassionati che ci sostengono, al nostro delegato regionale Biagio Tralli e infine, voglio ringraziare anche i signori medici ed il personale del Centro di Medicina dello Sport di Potenza che in ogni occasione, si fanno in quattro per noi e per tutti gli sportivi del capoluogo, talvolta andando oltre il limite delle loro possibilità, proprio come lo Sport insegna.”

Presidente Bartolo Telesca – Accademia delle Arti Marziali

Marzano bronzo in prima serie al Criterium | Seminario di “Point Fighting” con il Team Barrus | Next step: 2a fase Interregionale Sud, Barletta

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Marzano bronzo in prima serie al Criterium | Seminario di "Point Fighting" con il Team Barrus | Next step: 2a fase Interregionale Sud, Barletta 28

Una settimana intensa per l’Accademia tra il Criterium al Playhall di Riccione e il seminario di point fighting con il M° Roberto Montuoro e tutto il “Team Barrus”

Il giorno 9 febbraio si è svolto presso il “Playhall” di Riccione il Criterium FIKBMS valevole per le qualificazioni ai campionati nazionali assoluti di kick boxing.

Brillante esordio per il nostro Giuliano Marzano nella prima serie “low kick” -67,5 kg contatto pieno. Match tiratissimo fin dall’inizio scambi veloci e precisi scambi veloci duri e precisi da parte di entrambi gli atleti che finiscono entrambe le riprese in pareggio. In caso di parità assoluta, il regolamento prevede il sorteggio casuale del vincitore da parte del computer di gara, regola che vede trionfare l’avversario: Giammarco Vettraino.


Strappiamo un Bronzo, perché solo 4 in categoria, e la classificazione ai Campionati Italiani.
Non si esalta una prestazione quando non si vince, per evitare di creare false convinzioni negli atleti, per non confondere il “pubblico” appassionato, per il rispetto degli avversari che si affrontano e perché TU Giuliano Marzano non ne hai bisogno.
Con un mix di Amaro in bocca, soddisfazione, rabbia e voglia di fare meglio, analizziamo serenamente i nostri risultati e ci concentriamo sulla prossima competizione.

il DT Massimiliano Monaco

Commenta così la trasferta il M° Massimiliano Monaco, contento comunque della qualificazione alle nazionali essendo in 4a posizione.

Soddisfatti anche i M° Alfredo Falconieri e M° Bartolo Telesca, anche loro colpiti dalla tenacia del nostro Giuliano che torna ancora più motivato ad allenarsi.

Alfredo Falconieri - Massimiliano Monaco - Giuliano Marzano - Bartolo Telesca

Presente al suo angolo anche il DT della Nazionale Italiana, soddisfatto anche delle prestazioni del suo team Dynamic Center Matera, che conquista ben 7 ori, 2 argenti e 5 bronzi.

I risultati nel dettaglio:

Gravela Antonio -57 Kg K-1 Junior primo classificato
Montemurro Mattia -57 Kg Low Kick Junior secondo classificato
Vivilecchia Alessio -60 Kg Low Kick Junior primo classificato
Musto Antonio -63.500 Kg Low Kick Junior primo classificato
Musto Donatello -71 Kg Low Kick Junior terzo classificato
Di Pede Eugenio -71 Kg Low Kick Junior terzo classificato
Ruggieri Claudio -75 Kg Low Kick Junior primo classificato
Alla Stiven +91 Kg Low Kick Junior primo classificat

Con il successo ai campionati italiani questi atleti potranno indossare la divisa azzurra per prendere parte ai campionati europei di Budapest che si svolgeranno a fine agosto 2019.

Al Criterium hanno partecipato anche tre atleti senior. Di seguito i risultati ottenuti.

Montemurro Vito -57 Kg Low Kick terzo classificato
Andrulli Danilo -67Kg K-1 primo classificato
Debora Fiorino -65 Kg Low Kick terza classificata

Con il successo ai campionati italiani questi atleti potranno indossare la divisa azzurra per prendere parte ai campionati mondiali di Sarajevo Bosnia ed Erzegovina 2019.

Nella Coppa del Presidente sono stati schierati altri tre atleti. Di seguito i risultati ottenuti.

Sacco Andrea -54 Kg Low Kick primo classificato
Andrisani Damiano -57 Kg Low kick secondo classificato
Bruno Marco +91 Kg Low Kick terzo classificato

Sono soddisfatto dei risultati ottenuti anche se alcuni di loro dovranno ancora migliorare per poter vestire la divisa della Nazionale.

DT della Nazionale – Biagio Tralli

Seminario di Point Fighting a Potenza

Il M° Roberto Montuoro e il M° Luigi Petito insieme al Team Barrus inaugurano l’apertura del nuovo settore

Il “Point” è una delle discipline della #kickboxing, probabilmente la più dinamica, che su proposta del nostro DT Massimiliano Monaco abbiamo deciso di “abbracciare”, inserendola come proposta didattica all’interno del programma dell’accademia.

Il “Point” è una delle discipline della #kickboxing, probabilmente la più dinamica, che su proposta del nostro DT Massimiliano Monaco abbiamo deciso di “abbracciare”, inserendola come proposta didattica all’interno del programma dell’accademia.

Una prima lezione “introduttiva” che ha coinvolto adulti e kids, con una presentazione dei fondamentali “Regolamento e Posizione di guardia” insieme ad un allenamento pliometrico per sviluppare un aumento della potenza, rapiditià, esplosività, coordinazione motoria e precisione ed una spiegazione sul “blitz”, un’importante tecnica simile ad una stoccata e classica dello stile del point fighting.

Il mondo delle arti marziali è mooolto vario, sento parlare tanto di umiltà, rispetto, insegnamento delle regole ma poi tanti sfociano in arroganza, abuso e sicuramente con l’arrogarsi il diritto di scriversi regole proprie.
Poi vieni invitato da Massimiliano Monaco e ti si apre il cuore a vedere che tutto quello in cui credi C’È e allora “lavori” dandoti il più possibile senza risparmiarti, con il sorriso dentro e fuori e percepisci che tutto è in armonia.
Finisci l’allenamento e tutto si consacra con l’ospitalità che contraddistingue gli uomini di classe con una splendida serata a tavola, goliardica e cordiale.
Null’altro da aggiungere.
Non vediamo l’ora di tornare.

M° Roberto Montuoro

Parte dell’allenamento che registra il SOLD-OUT lo trovate sulla nostra pagina facebook!

Pronti per il 2a fase Interregionale Sud e King of the Ring (Trofeo della disfida)

A Barletta il prossimo 17 febbraio presso il Palasfida a Barletta (BA) l’Accademia convoca 24 atleti

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Marzano bronzo in prima serie al Criterium | Seminario di "Point Fighting" con il Team Barrus | Next step: 2a fase Interregionale Sud, Barletta 37

Settimana intensa per la kickboxing lucana, di seguito gli atleti che parteciperanno alla competizione insieme agli atleti della Spartacus Boxe di Francesco Margiotta.

In bocca al lupo a tutti gli atleti! #FIGHTISOURLIFE

Non perderti tutte le news, i video degli incontri e le video pillole, SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK – Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento