fbpx

Archivio Tag: kickjitsu

Campionato Interregionale FIKBMS 2020 – 550 atleti da Puglia, Calabria, Campania e Basilicata

Campionato Interregionale FIKBMS Sud Tatami - Kickboxing, Pointfighting, Kickjitsu

Un grande evento si è svolto domenica 12/01 a Policoro.

Campionato Interregionale FIKBMS Sud Tatami

Il palazzetto Lucano ha ospitato il Campionato Interregionale della FEDERAZIONE ITALIANA KICKBOXING MUAYTHAI SHOOTBOXE SAVATE SAMBO (FIKBMS), unica DSA riconosciuta direttamente dal CONI.

Un mosaico blu e rosso ad incastro, come grossi pezzi di puzzle, ha rivestito tutto il pavimento del palazzetto.

Le pareti trasudavano freddo.

Erano grigie.

Risaltavano le sedie colorate e le strutture metalliche dello splendido PalaErcole.

Campionato Interregionale FIKBMS Sud Tatami

550 gli atleti provenienti dalla Basilicata, dalla Campania, dalla Calabria e dalla Puglia, che competeranno nelle discipline della Kickboxing e delle Mixed Martial Arts (Shootboxe e Kickjitsu) in questa prima fase, valevole per la qualificazione al Criterium, che decreterà i finalisti per i Campionati Italiani e la successiva composizione della Nazionale.

L’area di gara transennata era enorme, circa 500 mq.

Per arrivare dalla parte opposta rispetto all’entrata e trovare uno dei pochi posti a sedere ancora liberi, nel palazzetto gremito di persone, ci è voluta determinazione e fortuna.

I saluti iniziali, la sfilata degli arbitri e si è iniziato.

Campionato Interregionale FIKBMS Sud Tatami Policoro

Le casse hanno esploso ricordando i petardi a Capodanno, per tutta la giornata, senza sosta, i nomi degli atleti ed il numero di area di gara a loro riservata per la categoria.

Lo staff ha lavorato come gli ingranaggi di un orologio svizzero e le urla, i grugniti e il respiro affannato hanno illuminato questa Arena tutta Lucana.

Massimiliano Monaco, Vito Stolfi

I Fighters si sono susseguiti in modo ordinato.

La loro precisione e la loro velocità devastante, sembrava impedire ai piedi di sporcarsi.

Esausti o freschi, euforici o ansiosi, non hanno mai dato segno di cedimento.

Ci hanno provato tutti, fino alla fine.

Alcuni rudi con la fronte aggrottata, altri, invece, saltellanti e leggeri come libellule, ognuno con il suo stile, hanno dato vita ad uno spettacolo sportivo, davvero entusiasmante.

A volte, in questi meravigliosi sport, nemmeno gli occhi allenati riescono a capire cosa stia succedendo nella realtà.

Basta distrarsi un attimo e si ha l’impressione di essere davanti alla televisione, passando da un canale ad un altro.

La realizzazione di questa competizione è stata possibile grazie all’impegno del delegato regionale Biagio Tralli ed il supporto del Maestro Massimiliano Monaco che, insieme al M. Davide Pastore, hanno pianificato per la seconda volta nella Regione, con il supporto della FIKBMS (Federazione Italiana Kick Boxing Muay Thai SHOOTO Savate Sambo), una competizione Istituzionale.

Grande il bottino all’Accademia delle Arti Marziali presieduta dal Maestro Bartolo Telesca.

Medaglia d’Oro per Donatello Angerame, vincitore lo scorso anno del campionato italiano seconda serie.

Oro per Rolando Russo che fa il suo esordio in maniera brillante.

Ennesimo Oro al collo del talentuoso Luca Lovallo.

Medaglia d’oro per Chiriac Bucur Cristiano nei pre-Agonisti e Carlotta Colella nei dimostrativi.

Argento per Simone Fabrizio, Luigi Simone che hanno dato vita a dei Match davvero entusiasmanti.

Bronzo per Giuliano Marzano.

Buona la prestazione di Viola Monaco che prende la medaglia di Bronzo nella categoria Cadetti-Femminile, nonché di Emanuele Colella, Giosuè Arcieri e Francesco Calabrese che conquistano l’argento sempre nei Cadetti-Maschile.

Medagliati anche i più piccoli, nel Trofeo Kicko: Monaco Lorenzo, Spadaro Gabriele, Stolfi Vito, Sacco Gabriel, Santopietro Salvatore.

La Basilicata quindi per la seconda volta diventa quindi l’Arena dove, i migliori atleti delle regioni sopra citate, hanno “combattuto” per inseguire e realizzare il loro sogno sportivo.

Campionato Interregionale FIKBMS Sud Tatami - Kickboxing, Pointfighting, Kickjitsu

Il ringraziamento più grande va alla Federazione, a Serena Lamastra, direttrice di gara ed al responsabile della commissione gare federale Paolo Leoni che ha concluso l’evento affermando:

“Un grandissimo evento di alta caratura tecnica ed organizzativa, realizzato con una cura maniacale in ogni singolo dettaglio ad opera di tutto lo staff organizzativo dell’Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento di Potenza del maestro Massimiliano Monaco, dalla Dynamic Center Matera del Maestro Biagio Tralli e dagli atleti del team  Pastore Davide di Policoro”.

Segui la pagina ufficiale del Campionato Interregionale FIKBMS

A breve saranno online le foto ufficiali dei podi, le interviste, gli highlights e molto altro ancora…

FIKBMS – Campionato Interregionale TATAMI SUD

Proseguono i combattimenti del @Campionato Interregionale Fikbms TATAMI SUD. Alcuni higlights delle discipline Light Contact e Kick Light #videohighlights #highlights #kicklight #lightcontact #fikbms

Geplaatst door Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento op Zondag 12 januari 2020

PCE “Beat it” – 22 giugno 2019

PCE Beat It

Il Potenza Combat Event si trasforma in un galà con match di alto livello, atleti professionisti e spettacolo.

PCE Beat It

La decima edizione del Potenza Combat Event regalerà alla città di Potenza un vero e proprio spettacolo denominato “Beat it“,dedicato agli sport da combattimento sotto l’egida della Fikbms, Federazione Italiana Kickboxing Muaythai Savate Shootboxe Sambo.

Storia

Sono lontani ormai gli anni in cui alla sua prima edizione gli ideatori della manifestazione provavano a coinvolgere una manciata di atleti e le ASD lucane nel tentativo di dar vita ad un evento che promuovesse l’attività sportiva da combattimento.

Oggi il Potenza Combat Event é un appuntamento fisso per gli appassionati delle arti marziali sul territorio.
Per la decima edizione il “PCE” diventa non solo un evento sportivo ma uno show senza precedenti per la città di Potenza, dove musica, danza e intrattenimento faranno da cornice ai match.

Nessuno poteva immaginare un tale risultato, quando si diede timidamente vita al primo trofeo. Negli anni l’interesse di numerose sigle e la partecipazione di centinaia di atleti provenienti da tutto lo stivale ha fatto germogliare il seme piantato dal pluricampione del mondo M. Massimiliano Monaco insieme al M. Giuseppe Lorusso, medaglia d’Oro ai Giochi del Mediterraneo, due volte medaglia di Bronzo agli Europei e campione italiano Pro, entrambi forgiati nella scuola del M. Gianni Befà, Campione del Mondo a Budapest nel 1987. Preziosa la collaborazione del M. Serena Lamastra, il cui glorioso passato sportivo affonda le radici nei podi dei campionati nazionali ed internazionali di Kungfu Sanda Fiwuk, Fiws ed IBDF, nella kickboxing e in ultimo nel jiu jitsu brasiliano.

Fondamentale poi la collaborazione sportiva e l’amicizia con il campione del mondo M. Biagio Tralli, oggi direttore tecnico nazionale e responsabile regionale FIKBMS, e detentore di quello che è il rooster tra i più affermati in Italia.

Potenza Combat Event - Beat It

Tutto ciò ha spinto il nostro presidente Bartolo Telesca, anche lui titolato campione Italiano FIWUK, argento agli europei di Wolfsburg, a festeggiare con un Galà Pro, promosso dal Comitato Più Sport di Giovanni Salvia, il prossimo 22 giugno in piazza Mario Pagano, a Potenza, il ventennale della fondazione della prima Accademia delle Arti Marziali e degli Sport da Combattimento.

20 anni di Accademia

Il Galà sarà dunque l’evento per festeggiare la decima edizione del Potenza Combat event e il ventennale dell’Accademia che negli anni oltre ai corsi di formazione per i tecnici, ha avuto e continua ad avere una continua e prestigiosa formazione.

L’Accademia è sempre stata protagonista nella partecipazione e nell’organizzazione di seminari con personaggi di spicco che sono stati dei veri e propri punti di riferimento: Xu Hao, Huang Shao Song e Guo Hungai (per il wushu Kung Fu Sanda), Itthipol e Thurithai (per la Muaythai), Randy Williams (per il Wing Chun), Dan Inosanto, Mike Faraone, Thomas Cruise (per il Jeet Kune Do) insieme a Giuseppe Lasala (cofondatore della Scuola), Alessio Sakara, Mike Verginelli (per l’MMA), Patrizio Rizzoli (per la ShootBoxe), Riccardo Mezzetti (per lotta applicata all’MMA), Luca Sabatini (per il K1), Jean Jaques Machado (per il Brazilian Jiu Jitsu), oltre al nostro Maestro Dario Bacci (per il jiu jitsu Brasiliano) Eschilo Palmieri (per il Judo), Saverio Calabrese (per il Taekwondo) e i già citati Befà, Tralli e Lorusso (per la Kickboxing) tanto per citarni alcuni…

Un vero e proprio viaggio nel Mondo delle Arti Marziali che ha visto i fighters dell’accademia alzare le braccia nelle varie competizioni internazionali e portare in terra lucana prestigiosissimi titoli.

Il “viaggio” ha avuto innumerevoli mete: la Cina di Chengdu, al Dipartimento di Arti Marziali nel Sichuan; Hong Kong; il China Trophy vinto da Massimiliano, dalla nostra Serena e dal nostro Presidente Bartolo; la Polonia, a Cracovia e ad Atlanta negli Usa per strappare per ben due volte il Titolo Mondiale; in Germania a Wolfsburg e Braunschweig; la vittoria in Slovenia, quella a Laives e i podi internazionali nelle competizioni di Bolzano (titolo intercontinentale), Roma e Firenze (Open IBJJF e Campionato Europeo senza kimono) e Trieste (Tergeste International Cup).

Solo nell’ultimo quadriennio i titoli Italiani vinti hanno portato l’Accademia in Spagna a Benindorm per vincere il titolo Mondiale Dilettanti del Campionato Unificato Wtka-WKA(vinti nelle precedenti edizioni di Carrara).

Oltre ai diversi titoli italiani, diversi atleti hanno indossato la maglia azzurra, guidati all’angolo dai DT. Didiern Laborgne e Clod Alberton; a Madrid invece due le medaglie d’Oro nell’International Open dell’Ibjjf; una medaglia di Bronzo a Londra; una la medaglia di Argento alla coppa del mondo WAKO.

Tutto questo si aggiunge all’attività Nazionale con le medaglie d’Oro e i titoli di Campione Italiano vinti nella FIWUK e nella FIKBMS (uniche federazioni riconosciute dal CONI) i Titoli Italiani vinti nei Campionati dell’Unione Italiana Jiu Jitsu e quello nella classe A del Grappling dell’ADCC, insieme ad altre vittorie in altre single ed enti in giro per l’Italia.

…è quindi ora di fare qualcosa di bello, di grande, per festeggiare vent’anni di passione, condivisi con tanti di voi.

Anche nelle Mixed Martial Arts non ci si è fatti mancare nulla: dalla attività amatoriale a quella professionistica, si è stati presenti in numerose riunioni, tra le principali ricordiamo:
lo SLAM FC, il MILANO IN THE CAGE, lo STORM ed il DANGER portando i fighters della scuderia Monaco ad essere recensiti su SHERDOG E TAPOLOGY.

Ecco a voi la CARD del #BEATIT

#BeatIt - Potenza Combat Event 2019 - 22 giugno

Seguiteci sulla pagina ufficiale Potenza Combat Event.

Vi Aspettiamo al #BeatIt.

Ecco a voi il report delle ultime settimane – Finali Campionati Italiani Assoluti – 2 ori e 1 argento

Massimiliano Monaco - Alfredo Falconieri - Bartolo Telesca - Accademia arti marziali Potenza - Campionati Italiani FIKBMS

Scusate l’assenza ma gli impegni per L’Academia delle arti marziali sono stati tanti.

Avremmo potuto parlarvi dello stage di jiu jitsu brasiliano con il mestre Dario Bacci che ha visto chiudere le registrazioni per tutto esaurito.

Questa è stata l’occasione per passaggio di grado dei nostri piccoli lottatori del settore BJJ KIDS Budo Clan.

Avremmo potuto parlarvi della nostra partecipazione al Criterium FIKBMS all’RDS Stadium di Rimini dove Nives Aiello Blasi si è qualificata alle finali dei campionati Italiani. A tale evento hanno partecipato anche il nostro talentuoso Samuele Colucci, che purtroppo non è riuscito a portare a casa il risultato ed una fantastico Carmine Rutigliano.

Potevamo raccontarvi della massiccia partecipazione di tutto il nostro Kickboxing dept. allo stage di Point Fighting con il M. Montuoro Roberto, i ragazzi del team Barrus e la campionessa del mondo WAKO Nika Angelino.

Sì, sì, è vero, avremmo potuto parlarvi di tutto ciò, ma poi siamo dovuti scappare a Pistoia per il Pistoia Challenge della UIJJ, dove si è fatto valere il nostro alfiere Lorenzo Amato.
Nel mentre eravamo già in trattative per alcuni match di mma.

Lorenzo Amato - Budo Clan Basilicata

Intanto, con il Maestro Biagio Tralli, abbiamo inaugurato il corso di formazione per le qualifiche di Allenatore, Istruttore e Giudice.
In cattedra avevamo il Presidente FIKBMS Maestro Donato Milano e come discenti tra gli altri Serena Lamastra, Bartolo Telesca, Gianpiero Parisi, Alfredo Falconieri, Giuseppe Liuzzi e Nicola Palermo.

Non è passata neanche una settimana ed è stato il tempo di mma shoot boxe e kick jitsu con Marco Vigolo, responsabile federale del settore, che ha promosso i nostri Giuseppe Liuzzi e Nicola Palermo ad ALLENATORE di 3° grado.

La settimana è volata e ci siamo ritrovati di nuovo a Roma, al Pallapellicone di Ostia per l’International Open IBJJF, per poi tornare in palestra ad allenarci con gli amici del Vahlalla e della Tribe capitanati dal grande Tommaso Tricarico.

Roma Open - International Jiu Jitsu Challenge

Ed eccoci ad oggi, il giorno dopo i Campionati Italiani Assoluti di Contatto Pieno, nell’”ARENA” di Genzano Romano dove hanno combattuto Giuliano Marzano, Nives Aiello Blasi e Donatello Angerame.

Avremmo potuto raccontarvi di tutto ciò, ma se non lo abbiamo fatto è perchè eravamo troppo impegnati nel realizzarlo…

2 ori e 1 argento per il team Monaco!

Trofeo Italia – Oro per Angerame ed Aiello, esaltante argento per Marzano che non molla ed oggi va in scena al Brave Hercules

Un weekend ESPLOSIVO, che preferiamo raccontarvi con le parole del nostro DT Massimiliano Monaco: “Se come abbiamo detto ieri la mentalità vincente si ottiene vincendo Oggi possiamo dire di averla ottenuta!
Se cercavamo un’impresa straordinaria a cui prende parte è stata senza dubbio questa. L’esperienza di un’intera squadra e di un team che ha lavorato duramente per far sì che i propri compagni arrivassero ad un traguardo.”

Questo traguardo ci ha visto protagonisti delle finali del Campionato Italiano Assoluto – Trofeo Italia.

Giuliano Marzano – medaglia d’argento nella prima serie vince contro Vettraino ai punti, contro Giorgi per abbandono e perde solo contro Caputo (atleta della nazionale, campione del mondo in carica) ai punti.

Nives Aiello Blasi – medaglia d’oro, vince al suo esordio nella seconda serie di contatto pieno.

Donatello Angerame – medaglia d’oro, vince il primo match ai punti e la finale per sottomissione.

Ad Aggiungere brio, la vittoria d’Oro del piccolo Marcello Metodiev allenato dal M°Gabriele Albano e la splendida performance di Ilaria Santoro sul gradino più alto del podio.

Le prestazioni sono state esaltanti ed ammirevoli, indice di un lavoro costante e di qualità. Soddisfatti ci prepariamo per la performance di oggi, di Giuliano Marzano, impegnato in un match di contatto pieno al Brave Hercules FIKBMS organizzato a Policoro da M° Carella.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Ecco a voi il report delle ultime settimane - Finali Campionati Italiani Assoluti - 2 ori e 1 argento 6

#fightisourlife

Combattere per una ragione: la solidarietà “marziale” – Sparring Day FIKBMS a Melfi

Sparring Day Fikbms Melfi

La solidarietà “fascia le nocche”, infila i guantoni e sale sul tatami per una giornata di calci, pugni proiezioni e leve articolari.

Si è svolto sabato 2 marzo a Melfi lo Sparring Day FIKBMS delle discipline Kick Boxing, SHOOT BOXE e KICK JITSU, voluto ed organizzato da Gerardo Trafficante (resp.reg. Shootboxe) in collaborazione con la A.S.C. SUNFLOWER, Carlo Scaringella, Luca Trimarco ed Ivan Fornuto.

Sparring Day Fikbms Melfi

Un’ottantina gli atleti presenti, per allenarsi all’insegna della solidarietà e raccogliere fondi da donare interamente alle famiglie di Melfi, vittime dell’incendio dei giorni scorsi.

Sono stati accolti dall’assessore Michele Mastromartino nel palazzetto di Melfi gli atleti delle diverse associazioni lucane aderenti all’iniziativa, ASD NADIR Rionero in Vulture, ASD ACCADEMIA DELLE ARTI MARZIALI E SPORT DA COMBATTIMENTO Potenza, DYNAMIC CENTER SOCIETA’ SPORTIVA DILETTANTISTICA S.R.L. Matera, ASD GYMPLANET II Venosa, ASD DANCE & FITNESS FRANCESCO MANCONE Lavello e ASD KICKBOXING-K1 TEAM ROMANO Potenza.

Sparring Day FIKBMS - Melfi - I maestri

Un’occasione per stare insieme, far crescere la cultura delle arti marziali e degli sport da combattimento e promuovere i valori trasversali dello sport, tra cui la solidarietà.
Questo il senso della giornata di Sabato, che ha visto gli atleti dei Maestri
Gerardo Trafficante, Antonio De Filippo, Gabriele Albano, Domenico Romano, Bartolo Telesca e Monaco Massimiliano, uniti, sotto la guida del Responsabile Regionale, DT. NAZIONALE M. BIAGIO TRALLI, e accomunati da un’unica “bandiera”, quella lucana.

Un’esplosione di euforia…”Campionato Interregionale FIKBMS 2017″ – il Palapergola esplode

Campionato Interregionale Sud Tatami

450 atleti. 1500 tra visitatori, accompagnatori, coach e fan sulle tribune del Palapergola.

Perchè? Perchè è arrivato per la prima volta in Basilicata, nel capoluogo lucano, il Campionato Interregionale FIKBMS.

Una sfida che il Delegato Regionale della Basilicata, M° Biagio Tralli e il nostro DT M° Massimilano Monaco hanno accettato e vinto.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Un'esplosione di euforia..."Campionato Interregionale FIKBMS 2017" - il Palapergola esplode 10

Ad aprire il campionato è stato Donato Milano, presidente della Federazione Italiana di Kickboxing, Muay Thai, Savate, Shoot Boxe e Sambo che con il presidente Regionale del Coni Leopoldo Desiderio e l’assessore allo sport del Comune di Potenza Valeria Errico ha dato il via alla competizione.

Point fighting, Light contact, Kick light, Kick jitsuPotenza | 3 dicembre 2017

Publiée par Campionato Interregionale Fikbms sur mardi 5 décembre 2017

“Sono davvero soddisfatto. – commenta il Delegato Regionale Biagio Tralli – Ci siamo però resi conto che il Palapergola ci calza stretto (circa 1500 le persone che lo hanno affollato domenica). […] Per quanto riguarda i risultati dei ragazzi Lucani, possiamo affermare che la regione dei Briganti è diventata la terra dei Fighter con ben 18 ori, 8 argenti e 15 bronzi conquistati nelle varie categorie di peso e nelle diverse specialità. In merito allo stato di salute di questo sport sul territorio, posso dire che i tesseramenti nell’ultimo anno hanno registrato un incremento di circa 34 %. Un dato che, unito all’entusiasmo dei più giovani, consentirà di incrementare ulteriormente i tesserati nelle Società Sportive sparse sul territorio: Potenza, Matera, Rionero in Vulture, Melfi, Venosa, Lavello, Montescaglioso, Bernalda, Policoro, Lagonegro e Genzano”.

Commenta invece così il nostro Direttore Tecnico l’incredibile performance:

“Siete dei Folli!” la frase che più di tutte ci siamo sentiti ripetere in questi anni ed in questi ultimi mesi…

Tra chiacchiere, pettegolezzi e “cosucce” varie, attraverso una naturale Scrematura siamo arrivati fin qui…

GRAZIE ! … a tutti coloro che ce l’hanno permesso. Erasmo da Rotterdam, da “Elogio della follia”

“Sono due i principali ostacoli alla conoscenza delle cose: la vergogna, che offusca l’animo, e la paura che, alla vista del pericolo, distoglie dalle imprese.

La follia libera da entrambe. Non vergognarsi mai e osare tutto: pochissimi sanno quali messi di vantaggi ne derivi.”

…quando ci dicono “ma siete sicuri?” quando ci dicono “non é possibile!”, lo fanno solo perché non conoscono il NOSTRO TEAM!
Il nostro BRANCO.

SIAMO STATI TUTTI MOLTO BRAVI.

Grazie a chi ha lavorato fino ad ora con noi e ci ha permesso di crescere; grazie all’ultimo arrivato, che pazientemente ha saputo tollerare i nostri scleri; grazie a chi si è adoperato fattivamente nello staff organizzativo, grazie a chi dirige e sostiene l’Accademia “H24”, ai genitori, agli amici, a chi è venuto anche solo a guardare, grazie a chi ci ha pensato, grazie a chi c’é sempre e c’è sempre stato… grazie anche a chi neanche leggerà questo messaggio…
Grazie a tutte le società che collaborano con Noi, a tutti gli atleti ed agli insegnanti che prima di tutto sono Amici!
GRAZIE A TUTTI I TECINICI, MAESTRI ED ATLETI CHE HANNO SOSTENUTO LA MANIFESTAZIONE CON IL MASSIMO DELLA COLLABORAZIONE.

GRAZIE AL MAESTRO BIAGIO TRALLI DELEGATO REGIONALE E DT. NAZIONALE ED A TUTTO IL SUO MERAVIGLIOSO TEAM.

Abbiamo mostrato la Nostra “Potenza”, la Nostra “Basilicata”, riuniendo nelle vetrate del palazzetto ATLETI che hanno fatto la storia della Basilicata, tra gli altri: Gianni Befà, Giuseppe Lorusso e Giuseppe di Cuia.
Che dire?! Dei Miti!

L’Oceano è formato da tante Gocce! Non ce n’è una più importante dell’altra. Che siamo un Oceano…l’abbiamo dimostrato. Tutti. INSIEME!”

Oss

Qui di seguito i risultati dell’Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento:

6 Oro 5 Argento 7 Bronzo

ORI: 6

Domenico Colucci oro KL-75
Rosaly rosendo dantas oro KL -70
Rosaly rosendo dantas oro KL +70
Domenico Colucci oro KJ -78
Aurora Pascale Oro Lc
Rocco verrastro Oro LC -70 (c.margiotta)

ARGENTI:5

Gioele aiello Blasi argento KL -60
Giuliano Marzano argento
Luca lovallo argento PF -30
Samuele Colucci argento LC -75
Aurora pascale argento KL (categoria accorpata)
Donatello Angerame argento KL -75

Bronzi: 7

Gioele aiello Blasi argento KL -60
Lorenzo Losasso bronzo KL -70
Samantha sabatiello bronzo KL -65
Giuliano Marzano bronzo KL -70
Aurora pascale bronzo KL -60
Vincenzo Iacoviello bronzo PF -63
Fernando Margiotta bronzo KL -84 (c.Margiotta)

CARMINE RUTIGLIANO -57 LC viene squalificato (insieme all’avversario)in una finale accesissima allo scadere del round (una zuffa amichevole)…niente Oro, ne Argento

Senza medaglia
MICHELE Di Lernia
BOVIT MOURAD
SIMONE FABRIZIO

Keep on going.

Seguici sulla pagina facebook del Campionato Interregionale FIKBMS

#fightisourlife

#fightfamily