fbpx

Iniziano a mettere il piede sul tatami i nostri atleti, grandi e piccoli, del settore jiu jitsu brasiliano. Nell’Impianto Sportivo Palamartino di Bari, sotto il patrocinio dell’UIJJ (Unione Italiana Jiu Jitsu),lo scorso sabato si sono affrontati circa 300 atleti in occasione della sesta edizione del Bari Challenge.

5 sono state le medaglie d’oro portate in casa Budo Clan Basilicata.

Bari Challenge - Mariarosaria Faruolo

La prima medaglia d’oro arriva per Mariarosaria Faruolo. Nelle sue 5 lotte è riuscita ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio nella categoria piuma leggero con il kimono, un argento nella specialità senza kimono e il bronzo negli assoluti (senza limite di peso).

Oro anche per i giovanissimi Marika Telesca, Cristiano Chiriac Bucur, Ryan Telesca e Lorenzo Monaco (questi ultimi vincitori rispettivamente anche di un argento ed un bronzo) che alla prima competizione del loro secondo anno di attività agonistica centrano questo brillante risultato.

Premiata con l’argento la prestazione di Emanuele Colella e Vito Sansone e con il bronzo quella di Giulia Colucci, Gabriele Feo e Donatello Angerame. A proposito di quest’ultimo è opportuno evidenziare come la difficile scalata iniziata dai 16esimi, si sia conclusa solo al termine di tre lotte combattutissime fino all’ultimo secondo che hanno esaltato l’intero palazzetto.

C’è inoltre da segnalare la partecipazione di Giuseppe Liuzzi e Domenico Colucci  che al loro esordio nelle cinture blu, purtroppo si fermano alla prima lotta insieme a Nicola Palermo in gara invece nelle cinture bianche.

Stage con il Maestro Dario Bacci

Il Bari Challenge arriva a concludere una settimana che la nostra Accademia ha dedicato allo studio del jiu jitsu Brasiliano. La sede Potentina ha infatti  ospitato nella serata di giovedì lo stage con il maestro Dario Bacci, fondatore del team Budo Clan. Il maestro Bacci ha condiviso con i partecipanti osservazioni, tecniche ed esperienze sulla specifica situazione del ribaltameto (“raspada”) di gancio, fornendo ulteriori spunti su cui esercitarsi.

Bari Challenge - Dario Bacci

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *