fbpx

“Rakkaat Painijat”

E’ così che chiamiamo i fighter e le fighter in Lapponia.

Ho ricevuto e letto tutte le vostre lettere…

so leggere senza alcun problema tutte le grafie, quelle veloci e ansiose, quelle lente e marcate, quelle distratte e persino le più frastagliate e fantasiose.

Sono riuscito a leggere tra una emoji e l’altra anche i vostri “whats app” e per i più ritardatari e per gli increduli (perché non tutti credono in me) spero di aver intuito almeno in parte i loro desideri.

Ho avuto qualche problema solo con alcuni termini, perché io sono straniero, extracomunitario dicono alcuni, e non so leggere bene l’Italiano (alcuni di voi neanche sanno scriverlo bene…devo dire).

Vedrete che non ho commesso troppi errori per quanto riguarda le cose che mi avete chiesto nelle vostre lettere – porterò tutto personalmente coadiuvato da alcuni collaboratori (prima erano i folletti, ma adesso devo dire che AMAZON, DSA, UPS, BARTOLINI ed altri, hanno spedizioni molto convenienti.)

Per alcune cose anche Poste Italiane…magari per la Befana…

(Che vorrei precisare non essere mia moglie!)

Siete stati tutti davvero molto bravi.

Ce l’avete messa davvero tutta, atleti, sponsor, genitori, sostenitori, lo staff intero dell’Accademia e i vostri insegnanti.

Questi ultimi, proprio come alcuni bambini, non si capisce mai cosa vogliano e non si accontenteranno mai.

Hohohohhooh!

Bravi per tutto quello che avete fatto quest’anno nell’MMA, nella Kickboxing e nel jiujitsu Brasiliano.

Giuliano Marzano - Massimiliano Monaco

Bravissimo Giuliano Marzano che nel suo ultimo match, sul ring dell’Etna Fight Night, l’undicesimo in prima serie di contatto pieno, ha sfoggiato tutte le tecniche: calci in linea alta, bassa e media, colpi di braccia, calci girati ed un gran numero di combinazioni portati in progressione.

Sfavillante Nicola Palermo che sul tatami del Roma Challenge ha vinto ben due medaglie d’oro, una con e l’altra senza kimono.

Eccezionale Alessia Podano che dopo aver vinto l’oro nella sua categoria di peso, prende coraggio e si iscrive agli assoluti, dove riesce a portare a casa la medaglia d’argento.

Cosa dire del piccolo ma grande lottatore Emanuele Colella?! Un piccolo campione, che ancora una volta centra il primo posto.

Bravi le medaglie d’argento Lorenzo Monaco, Carlotta Colella e Lorenzo Amato (doppio argento per lui).

Veramente straordinarie anche le medaglie di bronzo, vinte nelle gremitissime categorie che hanno impegnato Donatello Angerame ed Alessandro Rosa in un numero notevole di match.

Buona anche la prestazione di Francesco Mancinelli.

Arti Marziali

BRAVI!

Lo dico da grande appassionato di Arti Marziali e Sport da Combattimento (il sig. Babbo Natale infatti ha da sempre la cintura nera… ndr).

Vi siete meritati i vostri pacchetti, non ho potuto esaudire solo qualche piccola richiesta, perché abbiamo finito le scorte…

in compenso proverò a portarvi un po’ di entusiasmo che servirà a motivarvi anche quando vi sembrerà di non progredire nel vostro percorso.

Proverò a portarvi un po’ di disciplina che vi servirà quando la motivazione mancherà e un po’ di serenità per i momenti in cui vi sentirete “deboli” e “feriti” …

in un team succede anche questo…

Vi lascio infine un po’ di pazienza e perseveranza, se saprete farne buon uso, senza fretta ma senza sosta, andrete lontano, imparerete e bene queste discipline che vi aiuteranno, insieme a tutte le persone che incontrerete in questo cammino, ad essere la versione migliore di voi.

Auguri a tutti.

Buon Natale…a tra poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *