fbpx

“Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica”.

Thomas A.Edison

La nostra idea (o forse, semplicemente, la nostra voglia) era quella di tornare alla normalità.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 1

Quasi quasi non ci credevamo più.
Il primo lockdown in fin dei conti è durato poco rispetto ai lunghi mesi invernali trascorsi senza gli allenamenti.
Ma dopo l’inverno c’è sempre la primavera.
E l’idea l’abbiamo messa in pratica: ci siamo allenati, siamo partiti, abbiamo vinto. Non senza difficoltà, sacrifici e sofferenza.
Per ben tre volte di fila abbiamo mangiato chilometri per andare a combattere. Talmente poca l’abitudine ormai che in certi momenti sembrava prevalere la stanchezza di un corpo ormai sedentario. Ma la mente non si è mai fermata.
Finiti i festeggiamenti per l’oro di Donatello e la sua promozione a cintura marrone di kickjitsu, ci siamo catapultati ai Campionati Italiani Assoluti Kickboxing Tatami 2021 Federkombat!

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 2

Nei Campionati Italiani Assoluti Simone (cat. -63kg) e Carmine (cat. -57kg) nelle cinture blu marroni nere, conquistano la medaglia d’oro, vincono il campionato italiano e acquistano di diritto la maglia della nazionale che parteciperà ai campionati europei Wako in Montenegro.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 3
Carmine Rutigliano
Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 4
Simone Fabrizio


Luca prende la medaglia di bronzo nella categoria -47kg cinture blu marroni nere, perde dopo essere arrivato in semifinale per un solo soffio.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 5
Luca Lovallo


Nel Trofeo Tatami 2021 argento la nostra lady Viola, cat. -60, cinture giallo arancio verdi, disputa un bellissimo match contro un’avversaria più grande ed esperta, perde ai punti con un verdetto dubbio.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 6
Viola Monaco


Alla loro prima esperienza, Antonio si aggiudica la medaglia di bronzo nella categoria +60kg cinture giallo arancio verdi, Marco, dopo una buona prestazione nella categoria -80kg cinture giallo arancio verdi, vince il primo match ma non arriva a podio in una categoria gremitissima.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 7
Antonio Pinto
Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 8
Marco Melfi


Su di giri il maestro Massimiliano, ha commentato durante il viaggio di ritorno “bellissima giornata anche questa, sono esausto e soddisfattissimo, grande esordio di Marco e Antonio che hanno già detto la loro alla prima esperienza, match molto dubbio di Viola, bravissima. Non mi piace contestare i verdetti arbitrali quindi va bene così. Ancora, la Nazionale ha due nuovi membri Simone e Carmine, anche se ce n’era anche un terzo che meritava un posto, Luca Lovallo, ma ci rifaremo”.

Cosa bolle in pentola? Vedremo..

Intanto orgogliosa anche la maestra Serena che ci ha detto a caldo “i ragazzi sono stati bravissimi, il morale è stato sempre alto, nessuno si è mai fermato tutti hanno dato tutto fino alla fine, ci hanno fatto sognare. Anche chi è uscito ha dimostrato una grandissima competenza e le sconfitte lo sono state solo per pochissimi punti. Quest’anno nonostante il Covid abbiamo tirato su una bella squadretta e dal veterano al nuovo arrivato sono tutti bravissimi”.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - Il suono dell'entusiasmo 9
I Maestri Massimiliano Monaco e Serena Lamastra, Francesco Margiotta (Spartacus Boxe), Biagio Tralli (Responsabile Regionale Federkombat)

Presenti oltre all’Accademia anche altre società lucane che si sono distinte ai Campionati. Un ringraziamento particolare al D.T. della Nazionale e Responsabile Regionale Federkombat Basilicata Biagio Tralli, ad Alessio Sakara e al maestro Giuseppe Gruosso che in questi mesi ci hanno aiutato nella preparazione.

Dopo mesi di silenzio imposto dal Covid … insieme alle competizioni è tornato a farsi sentire il suono dell’entusiasmo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *