fbpx

Gli auguri del nostro maestro Massimiliano Monaco alla famiglia dell’Accademia.

Ed eccoci al momento fondamentale del discorso di fine anno, un rito nella vita di ogni allenatore e di ogni team:
c’è chi questo messaggio lo leggerà, chi no, chi risponderà solo AUGURI senza averlo letto… Ma questo un allenatore lo sa.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - 2021 1

Di solito a fine anno si ricapitola una serie di gesta, di imprese e di dettagli apparentemente inutili o, quanto meno, strani, agli occhi di chi questo mondo non lo vive dall’interno.

Nonostante i pochi mesi di attività siamo riusciti nel 2020 ad organizzare il Mediterraneo Cup, le fasi Interregionali del Campionato Fikbms, a firmare un contratto con un Menagement Internazionale per uno dei nostri atleti, ad aprire il primo Legio’s Team in Basilicata e non in ultimo una nuova sede (con un bellissimo pilastro aggiungerei), totalmente dedicata alle nostre discipline.

Arti Marziali e Sport da Combattimento - 2021 2

Non vedo l’ora di tornare a guardare i più “furbi” che si fermano durante gli esercizi più faticosi; quelli e quelle che si sistemano per apparire in ogni caso curate… non si sa mai una foto o semmai un approccio…; chi riflette; chi pensa (raramente); chi se ne sta solitario appoggiato al muro… insomma tutta quella “dose” di comportamenti particolari, cui ci avete abituato mentre vi abituavate ai nostri di atteggiamenti (frasi sbagliate, parole senza le lettere, parti del corpo anatomicamente dislocate… Ecc…).

Arti Marziali e Sport da Combattimento - 2021 3

Quello di cui vi parlo, è qualcosa che conosco perfettamente, e lo conoscete anche voi… quello stato che muta e ad un certo punto però rende tutto quello che, fino a quel momento, è stato personale, condivisibile e di un’importanza tale che tutti smettono di fare qualsiasi cosa stessero facendo.

Questa forza si manifesta in diverse forme: nel cerchio quando ci si stringe per ascoltare parlare il maestro… sulle gradinate a fare il tifo al proprio compagno… negli spogliatoi quando si scherza a fine allenamento… nel respiro profondo, prima di passare sotto le corde che ormai tocca a te… oppure quando vi fasciate a mo’ di mummia.

Io in questo 2021 vi auguro un mondo di questi “rituali” che mi hanno “insegnato” da quando avevo cinque anni.

Vi auguro quei momenti di silenzio quando ascoltate.
Vi auguro la sensazione del timore reverenziale e quella del rispetto che aleggia nel “team”.
Vi auguro la paura di non riuscire, la sensazione di non farcela, le cadute e i momenti toccanti.
Vi auguro le emozioni dirette al cuore e la sensazione meravigliosa di riscoprirvi in piedi… Che ce l’avete fatta… Che siete migliorati, tutti. Nessuno escluso.

In un team ci sono dei momenti in cui c’è sempre UNA SOLA PERSONA che si prende tutto sulle spalle e fa scudo davanti a tutto e tutti.
C’é UNA SOLA PERSONA che ci porta le vittorie ed UNA SOLA PERSONA che ci motiva nelle sconfitte.
Infine c’é UNA SOLA PERSONA che con la sua sola presenza arricchisce l’intero TEAM.
In questo mix di sensazioni e adrenalina che tutti potete provare, voglio che sappiate che ognuno di voi è UNA SOLA PERSONA.

BUON ANNO. AD UNA SOLA PERSONA .

Arti Marziali e Sport da Combattimento - 2021 4

Il Maestro e tutto lo staff dell‘Accademia delle Arti Marziali e Sport da Combattimento, probabilmente la migliore accademia della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *